Ultime notizie

Variazione di Bilancio: perché il M5S ha votato NO

03/01/2017 di Spoleto a 5 Stelle Nessun commento »

noIl Consiglio Comunale del 29 dicembre è stato chiamato a votare una variazione di bilancio per €605.000 per spese correnti e di €1.000.000 in conto capitale come trasferimento concesso dalla Regione per la gestione dell’emergenza terremoto.

Durante i lavori dell’apposita commissione ho chiesto che potessero essere messi a disposizione dei Consiglieri, quali documenti necessari per valutare la votazione in atto, i modelli compilati predisposti dalla Regione per richiedere tali somme.
Credo sia fondamentale arrivare ad un voto su una variazione di bilancio consapevoli di ciò che si va a votare. È responsabilità e dovere dell’amministratore conoscere come sono stati spesi i soldi e come saranno spesi in futuro. Altrimenti, quale rimane il nostro ruolo? Votare alla cieca, stare zitti e far finta che vada tutto bene?

I documenti che ho richiesto sono arrivati nel tardo pomeriggio. Purtroppo, tra questi, quelli inerenti le spese previste in conto capitale venivano riportate su un foglio excel in maniera molto approssimativa tanto che la somma totale dava come risultato €900.730.00 anziché 1 milione (una differenza di circa 100 mila euro), e mancava il corrispettivo in cifre di 3 voci in elenco (Materna di Eggi, Materna di Protte, Intervento Torre Palazzo Comunale) segno, appunto, che il lavoro di previsione della spesa di 1 milione era quantomeno incompleta. Tengo a specificare che tutto ciò per me rappresenta la manifestazione di un vuoto politico di base nella programmazione degli interventi e nelle decisioni, non una mancanza degli uffici tecnici che agiscono in funzione di una direttiva politica.

Altre voci erano da chiarire ed approfondire. Per esempio: €720.000 di “Pronti interventi richiesti” (nello specifico di cosa parliamo?), per non parlare delle piccole cifre intorno ai 5.000 euro per le scuole di Villa Redenta, Morro, Materna di S. Giovanni di Baiano.

In Consiglio Comunale, ho chiesto che fossero spiegati i criteri e i parametri che avevano portato a questo conteggio e perché, allo stesso tempo, mancavano ancora delle cifre. Purtroppo erano assenti gli Sssessori Loretoni e Castrovillari, assente anche il Dirigente Mastroforti, mentre il Dirigente Gori è uscito dopo l’illustrazione della pratica. In definitiva il Sindaco è intervenuto per dire che era impossibile fare i conti in quel momento.

Pertanto, proprio per il senso di responsabilità e dovere che un Consigliere all’opposizione ha, di fronte a:
1) l’incompletezza della documentazione fornita in commissione,
2) l’incompletezza della documentazione posta a votazione,
3) la mancanza di spiegazioni e chiarimenti nonostante le richieste,
ho espresso, come portavoce M5S, un voto contrario; l’unico voto possibile.

Elisa Bassetti – Portavoce MoVimento 5 Stelle Spoleto

I nostri interrogativi sulle scuole di Spoleto

I nostri interrogativi sulle scuole di Spoleto

A pochi giorni dell’apertura delle iscrizioni scolastiche per l’anno 2017-2018, i tanti interrogativi sulle scuole di Spoleto sorti dopo i vari eventi sismici non sono ancora stati sciolti.
Più e vari annunci sulle soluzioni intraprese e sulle prospettive future hanno contribuito a rendere ancora più incerte le informazioni tra la popolazione.
Non ultime le dichiarazioni del Sindaco […]

Sisma: sopralluoghi ai privati nel caos

Sisma: sopralluoghi ai privati nel caos

Stiamo riscontrando diversi casi in cui gli esiti delle perizie dei tecnici delle squadre FAST (le squadre con il compito di dare un parere sulla utilizzabilità di un’abitazione o meno) vengano ribaltate da successivi sopralluoghi AeDES (tecnici della protezione civile).
In altre parole, si stanno riscontrando casi in cui dapprima alle persone veniva consigliato di abbandonare […]

La Regione risponde al M5S sul punto nascita di Spoleto

La Regione risponde al M5S sul punto nascita di Spoleto

Rendiamo nota alla cittadinanza la risposta dell’Assessorato Regionale alla Sanità all’interrogazione nr.381 a firma Liberati e Carbonari, portavoce del M5S in Regione, presentata lo scorso 26 Gennaio 2016. L’atto chiedeva risposte certe sul futuro del Punto Nascita di Spoleto rispetto alla “strategia programmatica” e alla “riorganizzazione dei punti nascita in Regione“.
Dalla risposta apprendiamo che il Punto […]

Viabilità e trasporti: il vuoto di persone e idee

Viabilità e trasporti: il vuoto di persone e idee

Ancora un buco nell’acqua sui trasporti e le vie di collegamento per Spoleto. Indetta per ieri mattina (5 dicembre) dopo settimane di rinvii, l’Assessore Regionale Chianella non si è presentato e ha inviato al suo posto un tecnico arrivato a destinazione dopo un’ora di attesa da parte di tutti i partecipanti, non solo i capigruppo […]

Mozione di sfiducia al Sindaco protocollata

Mozione di sfiducia al Sindaco protocollata

Coerentemente con quanto annunciato, il M5S ha depositato questa mattina, con la firma di 10 consiglieri comunali (M5S, PD e Gruppo Misto), la mozione di sfiducia contro il Sindaco Cardarelli.
Questa passa al vaglio una ad una le priorità del programma elettorale del Sindaco Cardarelli, priorità disattese nel corso di questi due anni e mezzo di […]

Crisi del Gruppo Novelli: il punto del M5S

Crisi del Gruppo Novelli: il punto del M5S

È notizia di ieri che al MISE 2/3 della famiglia Novelli, cioè i signori Enzo e Ferdinando, hanno detto no alla firma che avrebbe permesso di cedere per intero il Gruppo Novelli all’unica offerta di acquisto depositata al Ministero, da parte dei calabresi Igreco.
Dopo quattro anni di sacrifici da parte dei lavoratori e delle loro […]

Maggioranza chiama, Spoleto 5 Stelle risponde

Maggioranza chiama, Spoleto 5 Stelle risponde

Ancora una volta dobbiamo constatare come questa maggioranza perda del tempo prezioso a scrivere comunicati con attacchi personali al nostro consigliere comunale senza rendersi conto che proprio su un tema, quello di risorse scolastiche, la Consigliera Bassetti aveva espresso più un apprezzamento che una critica. Aveva infatti parlato di “passo in avanti” rispetto ai 50 […]

Scuole nel post sisma: le azioni del M5S

Scuole nel post sisma: le azioni del M5S

Quando nel 2010 la Cassazione confermò le condanne per il crollo della scuola di San Giuliano di Puglia, Spoleto 5 Stelle chiese che analogamente l’alta sismicità del territorio spoletino in relazione allo stato degli edifici costituisse motivo di procedere alla messa in sicurezza di questi ultimi.
Dopo tre anni di silenzio da parte dell’amministrazione di allora, […]

Lettera al Sindaco Cardarelli

Lettera al Sindaco Cardarelli

La nostra portavoce Elisa Bassetti ha appena inviato questa lettera al Sindaco per chiedere un incontro partecipato sulle scuole di Spoleto al fine di fare una comunicazione chiara e univoca sulla situazione generale.
Egregio Sindaco Fabrizio Cardarelli,
le scrivo questa lettera in qualità non solo di Consigliere, ma anche di genitore e cittadina.

Come più volte espresso in […]

C’è più PD nella Giunta Cardarelli… che nel PD

C'è più PD nella Giunta Cardarelli... che nel PD

E finalmente dopo le dimissioni di Agnese Pula e la revoca non proprio da Oscar delle deleghe a Gianni Quaranta, prendiamo atto con stupore (poco) delle nuove nomine firmate martedì 18 ottobre, dal Sindaco Cardarelli, riguardanti Corrado Castrovillari nominato Assessore con deleghe al bilancio, programmazione finanziaria, risorse finanziarie, patrimoniali e demaniali, e il nuovo Assessore alla […]

Progetto di recupero del Ponte delle Torri

Sulla vicenda del Ponte delle Torri di Spoleto il M5S ha avviato una fase di verifica a valle di un incontro con il Sindaco Cardarelli.
Il progetto presentato per la verifica, il recupero e la messa in sicurezza del Ponte delle Torri, che è stato predisposto ed inviato al Ministero competente, si trova ancora in una […]

Ospedale: la politica che sta facendo?

Neanche lo scorso 27 settembre il Consiglio comunale è riuscito a votare una mozione tanto importante come quella a sostegno del punto nascite di Spoleto, dopo 9 mesi e oltre di attesa. Prendiamo atto che questa Amministrazione non la consideri un’urgenza. Votare questa mozione significa prendere un impegno serio e determinato soprattutto verso il parto […]

Sant’Orsola: caos discariche in Umbria

Sant'Orsola: caos discariche in Umbria

E’ sempre più caotica la gestione rifiuti umbra, in perenne stato di emergenza tale da derogare ogni pianificazione, favorendo costosi conferimenti in discarica, eludendo anche le stesse leggi che tutelano ambiente e salute, contraddicendo le migliori pratiche già adottate nel Paese.
Oggi è il TAR dell’Umbria a comprovarlo. Il Tribunale ha infatti condannato la Regione Umbria, […]

Differenziata: tra silenzi e rifiuti…

Non potevamo stare zitti dopo l’annuncio della VUS che si ritiene in linea con il piano economico finanziario stipulato con il Comune di Spoleto.
Così quanto dichiarato dopo l’approvazione del Regolamento sulla gestione integrata dei rifiuti approvato in Consiglio Comunale lo scorso 2 settembre che comprende ben 3 pagine di sanzioni per il cittadino/utente ma non […]

Questo sito utilizza i cookie per il corretto funzionamento, continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi