Bene l’avvio del tavolo istituzionale di confronto sulle crisi aziendali del territorio

Accogliamo con favore l’avvio dei lavori del tavolo istituzionale di confronto sulle crisi aziendali del territorio perché era e resta uno dei nostri principali punti all’ordine del giorno.
Il nostro territorio è stato colpito sostanzialmente da due crisi. Una crisi economica/industriale che ha colpito grandi e piccole aziende, inserendole in un circolo non più virtuoso che ne ha determinato il fallimento. Ma accanto a questo và sottolineata la crisi politica della città di #Spoleto che deriva da 4 anni di amministrazione a dir poco ingenua, che ha lasciato la città senza assessore allo sviluppo economico per tutto il mandato.

Il M5S Spoleto chiede che il tavolo non sia solo di confronto tra le parti sociale ma DEVE essere una vera e propria cabina di monitoraggio non soltanto delle aziende in crisi, ma di tutte le aziende del territorio. Momenti di condivisione di dati per capire anche in maniera previsionale la direzione verso cui il nostro tessuto economico e sociale sta andando. Ciclicamente serve monitorare tutti settori, siano essi in crisi o meno, per tenere sotto controllo la situazione e prevedere possibili azioni.

Dobbiamo evitare la superficialità politica mostrata dalla scorsa amministrazione a guida Bececco-#Laureti e dal PD locale, soggetti destinati oramai all’oblio cittadino.

Il M5S conferma la piena disponibilità per dare un contributo fattivo, attraverso i propri portavoce e attivisti.

Autore: Spoleto a 5 Stelle

Condividi su

Questo sito utilizza i cookie per il corretto funzionamento, continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi