Italmatch Chemicals – Seconda parte: Giunta Cardarelli ad un bivio

25/05/2017 di Spoleto a 5 Stelle Nessun commento »

Il Comune di Spoleto, quindi la Giunta Cardarelli, che è membro del Comitato Tecnico Regionale, ente di controllo dell’azienda Italmatch Chemicals, si trova oggi ad un bivio politico di non poco conto.

Un bivio che segnerà probabilmente sia i prossimi due anni (naturali) di campagna elettorale a Spoleto, che la stessa rielezione del Sindaco Cardarelli.

La seconda Delibera di Giunta su Italmatch-Chemicals infatti concede un ampliamento dello stabilimento di Spoleto, dichiarando che non si determina un peggioramento dei fattori di rischio, e che questa variante è di grande interesse pubblico perché riduce le aree del piano regolatore attuale.

Ma la Giunta Cardarelli, in questo modo, sta per compiere un passo indietro nei riguardi della delocalizzazione del sito, potendo l’azienda Italmatch-Chemicals di Spoleto restare a far parte del contesto urbano.

Questo atto politico non solo impone unilateralmente di fatto la permanenza di una enorme fonte di rischio e quindi di probabile inquinamento nel territorio di Spoleto, ma ipoteca e pregiudica fortemente le future ambizioni e potenzialità economiche del territorio.

È evidente che, così agendo, si riaprirà forse la strada dei comitati cittadini e delle contestazioni pubbliche che molto probabilmente saranno aspre come in passato vista l’importanza del tema.

Il MoVimento 5 Stelle darà inizio da parte sua ad una campagna antagonista alle azioni della Giunta Cardarelli mediante atti di sindacato ispettivo e di informazione pubblica per mettere nella giusta luce tutta la vicenda. Questo fatto politico impone la necessità di chiarire a pieno ogni aspetto.

Elisa Bassetti (M5S Spoleto)
Stefano Lucidi (M5S Senato)

Lascia un Commento

Questo sito utilizza i cookie per il corretto funzionamento, continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi